Forum cavoletto di bruxelles » Varie

Master in giornalismo enogastronomico...

(17 articoli)
  1. Leti

    Leti
    Membro

    Ciao a tutti, cari Cavoletti!
    sono nuova, quindi mi presento...mi chiamo Letizia, abito a Milano, sono laureata da un anno in Comunicazione d'Impresa con tesi in Food Design! Cerco ancora la mia strada, l'unica cosa che so per certo è che mi piacerebbe incastrarla col mondo della cucina...
    ora...
    chiedo una mano a tutti voi!Mi sono infatuata del Master del Gambero Rosso, in giornalismo e comunicazione enogastronomica, quello da cui proviene la nostra Sigrid per intenderci!
    Mi piacerebbe avere una vostra opinione spassionata (è valido=, è un mercato saturo?, come sono gli insegnanti?, conoscete qualcuno che l'ha fatto?...)e sopratutto sapere se ne esistono altri simili ed altrettanto ben strutturati, anche all'estero!
    Un grazie e un grande CIAO!

    Pubblicato 4 anni fa #
  2. striezl81

    striezl81
    Membro

    Ciao Leti, ho visto il tuo articolo (solo oggi perchè sono fresca di iscrizione al forum) e mi ha colpito perchè anch'io sono in cerca di un master così! posso chiedere se nel frattempo hai trovato qualcosa (anche all'estero)?
    ciao, grazie!

    striezl

    Pubblicato 3 anni fa #
  3. User has not uploaded an avatar

    denise
    Membro

    ciao ragazze!

    Avete già pensato all'Università di Scienze Gastronomiche??
    Alla Reggia di Colorno sono attivati i due master di un anno; qui trovate il link per quello che, credo, interesserebbe più a voi: http://www.unisg.it/pagine/ita/corsi/master_in_food_culture_and_communications/struttura.lasso

    io ho fatto la Laurea a Pollenzo ed è stata un'esperienza incredibile. Vi consiglio di darci un'occhiata! Se avete domande, chiedete pure e in bocca al lupo!

    Pubblicato 3 anni fa #
  4. striezl81

    striezl81
    Membro

    in effetti avevo già addocchiato quei master, sembrano fantastici! peccato che i costi siano un pò alti. però magari si riesce!

    Pubblicato 3 anni fa #
  5. User has not uploaded an avatar

    denise
    Membro

    ma guarda, che i costi sono alti, è vero...però ci sono anche le borse di studio! Prova a telefonare e chiedere. Io avevo fatto così e ho attenuto una borsa di studio parziale!!
    provare non costa nulla =-D

    Pubblicato 3 anni fa #
  6. striezl81

    striezl81
    Membro

    mi potresti spiegare un pò come funziona? lezioni, appartamento ecc...e alla fine c'è possibilità di trovare lavoro, cioè fa buona figura nel curriculum?

    Pubblicato 3 anni fa #
  7. User has not uploaded an avatar

    denise
    Membro

    Ciao,

    allora, PRECISAZIONE: io ho studiato all'Università e non ho fatto il master.
    Ti posso dire che per la Laurea triennale si pagano cca 19mila euro l'anno.
    - la mensa, compresa nella cifra, costa 1000 (quindi se vuoi rinunciarci, scendi a 18mila)
    - la casa dello studente (che sono appartamenti a Bra, da dividere con altri studenti, costa 5mila l'anno (tutte le spese di luce, acqua,gas ecc comprese--> se rinunci, scendi di altri 5000mila euro l'anno)
    - nella quota sono comprese, ovviamente, tutte le lezioni,un laptop MAC, i libri e materiali didattici e gli stage (i viaggi che si fanno durante l'anno)
    Questo è stato così per me, ora non so se sia cambiato qualcosa o meno.
    Alcuni amici hanno proseguito nella specialistica (io no, avevo già un'altra Laurea alle spalle) e l'hanno trovata molto interessante. Sono stati tutti per qualche mese anche in USA per seguire dei corsi.

    Nel Cv fa sicuramente un'ottima figura, l'unica pecca è che, a parer mio, l'ufficio di job placement non funziona per nulla bene, quindi devi tirarti su le maniche da sola e promuoverti. Sicuramente si impara TANTISSIMO. I docenti (almeno quando l'ho fatta io) erano tutti super qualificati e venivano da ogni parte del mondo, così come gli studenti.
    La cosa che ti consiglio di fare è chiamare direttamente e chiedere alla segreteria. Inoltre so che si fanno anche molte giornate aperte, in cui si può visitare il tutto. Sicuramente funziona così anche per il master! E se chiedi direttamente agli studenti ti daranno sicuramente un paio di dritte. Quelli del master che ho conosciuto io, mi hanno tutti detto che gli esami al master sono in realtà molto più semplici da passare che all'Uni, comunque validi.
    se vuoi sapere qualcos'altro chiedi pure!
    =-)

    Pubblicato 3 anni fa #
  8. mg

    mg
    Membro

    Sono tornata ieri sera da Pollenzo dove ho accompagnato mio figlio che mercoledì inizierà il master "Food culture and communications".
    In sintesi confermo tutto quello che ha detto Denise: costo elevato, ma piano studi mooooolto interessante.
    Nella sua classe saranno solo in due italiani (il master è interamente in lingua inglese)e per la maggior parte gli studenti sono americani.
    Un master parallelo è iniziato a marzo a Colorno (parma), ma mio figlio, potendo scegliere ha preferito Pollenzo.
    Aggiungo che l'ambiente è splendido, la casa fornita dall'Università (abbiamo scelto la soluzione abitativa offerta da loro anche perchè non credo sia possibile trovare alternative a meno di 5000 euro all'anno tutto compreso)è bella e ben posizionata.
    Che dire se non vedremo...
    Spero che l'elevato investimento dia i suoi frutti in futuro!!
    In ogni caso per mio figlio questa università era un sogno che ora si avvera.

    Pubblicato 3 anni fa #
  9. User has not uploaded an avatar

    denise
    Membro

    Sicuramente tuo figlio si troverà benissimo!
    Anche io per i primi 2 anni avevo optato per la casa dello studente: prima in via Turati e per un breve periodo in via Torino.
    Non sapevo che ora facessero i master anche a Pollenzo! Devo andare a fare visita ai miei ex Colleghi!

    Auguro a tuo figlio di imparare tanto e scoprire mondi nuovi, proprio com'è successo a me!
    Un grosso in bocca al lupo!

    Pubblicato 3 anni fa #
  10. mg

    mg
    Membro

    Ciao Denise!
    questo che inizia domani è il primo master a Pollenzo.
    La motivazione è stata che, viste le troppe richieste, hanno deciso di fare due classi una a Colorno ed una a Pollenzo con inizio corsi differenziato (marzo e maggio), ma una delle ragazze dell'ufficio tutor ci ha detto che vogliono spostare tutto a Pollenzo.
    Mio figlio è in via cacciatori Alpi con due ragazzi americani, oggi ha conosciuto un po' di compagni/e di corso ed ha scoperto che lui ed una ragazza di Padova saranno i soli italiani del corso.
    Grazie per l'augurio.
    Ps: ma tu adesso con la tua laurea, anzi le tue lauree, cosa fai?

    Pubblicato 3 anni fa #
  11. User has not uploaded an avatar

    denise
    Membro

    ...Tornata!

    Sono stata un paio di giorni a Düsseldorf e Dortmund.
    Lavoro... allora io ho lavorato prima per Slow Food come coordinatrice dell'Asia per l'organizzazione di Slow Food. *oi mi sono trasferita in Germania, dove mi trovo anche ora: il mio fidanzato ha avuto un'ottima offerta di lavoro (anche lui ha studiato all'unisg) e così ci siamo trasferiti qui. lavoriamo entrambi nel fine food e ora cerchiamo (cioè...cerco io, perchè a lui hanno fatto un'altra offerta!!) nell'area di Monaco, che è decisamente più bella che qui a Stoccarda dove siamo ora.
    Ho già fatto qualche colloquio e dopo le vacanze in Italia deciderò...

    Tuo figlio si trova bene?

    Pubblicato 3 anni fa #
  12. mg

    mg
    Membro

    Ciao Denise
    mi fa molto piacere sapere di queste tue esperienze lavorative, sicuramente farò leggere tutto a mio figlio.
    Lui dopo la laurea triennale a Ca' Foscari ha studiato 3 anni a Pechino, ha viaggiato molto nell'area orientale e si sente un cittadino del mondo con poca voglia di rimanere in Italia quindi apprezzerà molto le tue esperienze Europee.
    Si è ambientato benissimo a Pollenzo ed è super gasato dalle conoscenze ed incontri che ha fatto, conoscere Petrini poi l'ha portato al settimo cielo, soprattutto per gli apprezzamenti ricevuti sulla sua tesi cinese incentrata sul manifesto di Slow food, di cui Petrini ha chiesto una traduzione in italiano.

    Pubblicato 3 anni fa #
  13. User has not uploaded an avatar

    denise
    Membro

    Caaaaaspita! Certo che il tuo bambino è più in viaggio che a casa! =-)
    Io ho saputo ieri che un mio ex collega di Università si è appena trasferito in Cina per lavoro... guarda un po' com'è piccolo il mondo!

    Ho sentito questa mattina un altro collega che sta finendo la tesi magistrale ed è ancora a Pollenzo: è davvero molto soddisfatto del corso e sicuramente sarà ottimo anche il master!

    Eheheh, Carlin (Petrini) è davvero un fantastico oratore: riesce ad incantare tutti con le sue parole... è una persona speciale, da cui si può imparare moltissimo ed è un pioniere con le sue idee incredibili. Chissà che non chieda al tuo bambino di accompagnarlo in qualche viaggio in Cina... Sai, quando va in trasferta si porta spesso dietro alcuni studenti. Questa è sempre un'esperienza fantastica.

    Buon fine settimana e ancora tantissimi complimenti per aver "tirato su" un ragazzo così in gamba!

    Pubblicato 3 anni fa #
  14. mg

    mg
    Membro

    Grazie Denise, sono una mamma orgogliosa del miei figli (anche la sorella è una ragazza che ha fatto scelte di studio speciali)
    Ma questa università è un sogno anche per me che sono una appassionata di cucina da sempre, anzi di tutte le cucine del mondo, e credo proprio di aver trasmesso questa passione a mio figlio direttamente nel suo DNA.
    Buon fine settimana anche a te ed in bocca al lupo per il lavoro.

    Pubblicato 3 anni fa #
  15. User has not uploaded an avatar

    zorzina
    Membro

    Salve a tutte! Il prossimo anno mi laureerò, e vorrei iscrivermi anche io al Master in Food Culture and communications! Posso avere da voi notizie sulle effettive possiblità lavorative che si hanno usciti dal master? Grazie mille!

    Pubblicato 2 anni fa #
  16. User has not uploaded an avatar

    lala
    Membro

    Yesterday I took a quick trip over to the rc christmas sale center here in Cleveland, Ohio to check out the 2012 iHobby Expo. I live about 30 minutes away, so for once, this show was in basically my back yard. This is the first year that iHobby has been in Cleveland. Previously, the show was in Chicago. This rc electric helicopters move to Cleveland is very convenient for me, but I have to say I miss my yearly trip to Chicago! That being said, this year iHobby seems to be very train, die-cast, figurine and plastic model-oriented. RCG Plus members-only forum for special offers and announcements. This program is rc helis a closed beta development project available by invite only.

    Pubblicato 1 anno fa #
  17. User has not uploaded an avatar

    ybbbbbbccu
    Membro

    ‘My name is Habogi, and Helga must be my wife,’nfl jerseys outlet was all he said. And though Helga stood pale and trembling with surprise, nfl jerseys outletshe did not try to run away.‘I cannot talk of such things just now,’ nfl jerseys outletanswered the father, who could not bear the thought of giving his favourite daughter to this horrible old man, and hoped, by putting it off, that something might happennfl jerseys outlet. But the sisters, who had always been rather jealous of Helga, were secretly pleased thatnfl jerseys outlet their bridegrooms should outshine hers.When the feast was over, Habogi led up a beautiful horse from a field where he had left it to graze, and bade Helga jump up on its nfl jerseys outletsplendid saddle, all embroidered in scarlet and gold. ‘You shall come back again,’ said he; ‘but now you must see the house that you are to live in.’ And though Helga nfl jerseys outletwas very unwilling to go, something inside her forced her to obey.nfl jerseys outletThe old man settled her comfortably, then sprang up in front of her as easily as if he had been a boy, and, shaking the reins, they were soon out of sight.After somenfl jerseys outlet miles they rode through a meadow with grass so green that Helga’s eyes felt quite dazzled; and feeding on the grass were a quantity of large fat sheep, with the curliest and nfl jerseys outletwhitest wool in the world.‘What lovely sheep! whose are they?’ cried Helganfl jerseys outlet.‘Your Habogi’s,’ answered he, ‘all that you see belongs to him; but the finest sheep in the whole herd, which has little golden bells hanging between its horns, you shallnfl jerseys outlet have for yourself.’This pleased Helga very much, for she had never had anything of her nfl jerseys outletown; and she smiled quite happily as she thanked Habogi for his present.They soon left the sheep behind them, and entered a large field with a river running through it,nfl jerseys outlet where a number of beautiful grey cows were standing by a gate waiting for a milk-maid to come and milk them.‘Oh, what lovely cows!’ cried Helga again; ‘I am sure their milk mustnfl jerseys outlet be sweeter than any other cows. How I should like to have somenfl jerseys outlet! I wonder to whom they belong?’‘To your Habogi,’ replied he; ‘and some day you shall have as much milk as you like,nfl jerseys outlet but we cannot stop now. Do you see that big grey one, with the silver bells between her horns? That is to be yours, and you can have her milked every morning the moment you wake.’nfl jerseys outletAnd Helga’s eyes shone, and though she did not say anything, she thought thatnfl jerseys outlet she would learn to milk the cow herself.A mile further on they came to a wide commonnfl jerseys outlet, with short, springy turf, where horses of all colours, with skins of satin, nfl jerseys outletwere kicking up their heels in play.

    Pubblicato 1 anno fa #

RSS feed for this topic

Rispondi

Devi fare il log in per scrivere.