- Il Cavoletto di Bruxelles - https://www.cavolettodibruxelles.it -

Un chou chasse l’autre

Sempre sull’onda meta-cavoletti, guarda caso, l’altro giorno li ho cucinati, sì proprio loro, façon crumble. In realtà è stato più che altro un pretesto. Avevo letto, sempre su Saveurs, di questa crosta da crumble fatta con i vachequirit e i fiocchi di avena, e visto che tutto ciò che fa brodo, uhps, crumble, mi intriga da mori’, ci ho provato. Non con lo stufato di agnello e verdure originale previsto dalla ricetta della rivista ma semplicemente con delle verdurine al vapore (perché in fondo mi piace l’idea del crumble in quanto modo goloso per mangiare inanzitutto delle verdure, per cui preferisco che sotto la crosta ci vadano delle cose semplici :-).

Vero che sono stata tentata di aggiungere delle nocciole, come al solito, comunque sia, direi che questo crumble si può fare un po’ con qualsiasi tipo di verdure cotta al vapore e aggiungendo un po’ ciò che pare e piace:-) ps: i vache qui rit (euhm, a dire il vero non ritengo sia un prodotto fatastico però noio francofoni alla mucca rossa con gli orecchini [1] a forma di scatolette ci siamo affezionatissimi [2], al punto di immaginare libri delirati tipo questo [3]) si possono comunque sostituire con i formaggini ‘mio’ (ecco ora pure a voi sembra una cosa deliziosamente infantile questa, vero? :-), altrimenti con un formaggio di tipo morbido come il filadelfia o il caprino fresco.

Altre ricette con i cavoletti di bruxelles

cake salato con cavoletti e nocciole [4]
zuppa di cavoletti e cialde di parmigiano [5]
risotto con cavoletti e castagne [6]
quiche con cavoletti, noci e aglio [7]

Crumble di cavoletti, avena e vache-qui-rit

cavoletti 400g
avena 150g
vache-qui-rit 4 porzioni (circa 50g)
burro 30g
sale, pepe, una punta di peperoncino in polvere

Pulire i cavoletti, tagliarli a metà e farli cuocere al vapore tenendoli al dente. Mescolare, con le dita, i fiocchi di avena con il formaggio e il burro fuso, condire con sale, pepe e un po’ di peperoncino (o con quel che preferite, da paprika all’erba cipollina passando per il cumino…). Condire i cavoletti con un goccio d’olio, poco sale e pepe (per una versione più ricca uno potrebbe anche aggiungere del formagio grossolanamente grattugiato), sbriciolarco sopra il crumble e infornare per una decina di minuti a 180° finché la crosta sia dorata.

0 [8]