Cherry blondies

blondie1_ssl

Oh, è tornata la frutta!! No, sul serio, è bello si di vivere al passo con le stagioni però lato frutta la fine dell’inverno e l’inizio della primavera sono un periodo davvero deprimente, prima ti scompaiono gli agrumi che tanto già a febbraio non sanno più di molto, uno poi va avanti con le ultimissime mele e pere, con la sensazione sempre più netta che sono proprio arrivati pure loro, poi coi kiwi che a un certo punto tutti ti tirano dietro (seh, boni i kiwi però 2 kg di kiwi a settimana, boh…) e poi arriva la tentazione del supermercato e delle prime fragole plasticose che non sanno proprio di nulla e che si tratta di dribblare alla meno peggio. Solo che poi quando pensi di toccare il fondo e che ormai sei rassegnato a prendere le vitamine in pilloline… arrivano le ciliegie e, a ruota, le albicocche e poi man mano tutto il resto della frutta estiva ed è come una gran boccata d’aria, ecco :-)

cherries1_ssl

Insomma, sono un paio di settimane che nei weekend mi rimpinzo di ciliegie di Fara Sabina, e devo dire che, cosi come per le albicocche deliziose comprate qualche giorno fa, il mio principale problema con le frutta e verdura all’inizio dell’estate è di… cucinarla. Sul serio, mi rendo conto che ‘predico contro la mia cappella’ (traduco dal francese eh… :-) però tutto sommato, le ciliegie sono buonissime al naturale, e lo stesso per tutti gli altri prodotti dell’orto in questo periodo, dai piselli agli asparagi (eh si… :-) passando per le zucchine romanesche e appunto le albicocche: è tutto saporito (chiaramente, dipende dove ti rifornisci e non ve lo ripeto un’altra volta… :-), croccante e tenero e gustoso e… appunto, c’è davvero bisogno di cucinarlo tutto questo bendiddio pieno di linfa, vita e sole?? forse no… :-) Comunque, fatto sta che quando i quantitativi sono tanti, certe volte cucinare è inevitabile. Quindi anche quest’anno mi sono spremuta le meninghe (si vede che sono molto francofona ultimamente no? :-) per cucinare qualcosa con le cilieghe che-non-avessi-già-fatto-prima (chebarbachenoia ecc) nonostante la torta di ciliegie di Annalisa sia sempre stupenda e che il clafoutis è sempre un ottimo bene rifugio… soit, quest’anno, l’equivalente girly e estivo del buon vecchio brownie cioccolatoso: il blondie è altrettanto deliziosamente zuccheroso ( e pesantino – c’è un motivo per il quale i brownies vanno tagliati a quadrettini piccoli, indovinate qual è? :-), intriso di cioccolato bianco e, in questo caso, di ciliegie. Un delizioso dolcettino da condividere, ma da consumare con moderazione ;-))

blondie2_ssl

Biondine alle ciliegie…

per 16 pezzi

ciliegie 500g
farina 180g
cioccolato bianco 180g
zucchero 120g
burro 100g
uova 2
lievito per dolci una punta
scaglie di mandorle 2 cucchiai

Far sciogliere il burro insieme al cioccolato al microonde. Versare la farina in una ciotola, aggiungere lo zucchero, il lievito e una presa di sale, mescolare. Aggiungere poi il cioccolato fuso insieme al burro e le uova, mescolare con un cucchiaio fino a ottenere un’impasto liscio e versarlo in una teglia quadrata (24cm di lato la mia). Snocciolare le ciliegie (i quantitativi sono approssimativi e comunque lordi dei noccioli e delle ciliegie che si mangerà la cuoca durante la preparazione :-) e disporre quanto più ciliegie sul dolce, premendoli nell’impasto. Spolverare con le scaglie di mandorle tostate in precedenza e infornare a 180°C per circa 30 minuti o fino a quando il dolce sarà rappreso e dorato. Sfornare, lasciar raffreddare completamente e tenere per qualche ora al fresco prima di tagliare in 16 quadrettini.

Stampa la ricetta

blondie3_ssl

Condividi :Share on Facebook0Tweet about this on Twitter1Google+0Pin on Pinterest44Email to someonePrint this page
0
  • http://www.trictric.it/ TricTric

    Buona la ricetta e molto belle anche le foto!

  • lilli

    Ciao Sigrid, ciao Roberta,

    io l’ho frequentato il corso di kitchen su fotografia e food di giugno! E’ con il fotografo Alessadro Guerani, che a me piace molto, e Barbara Torresan (sul sito è indicato) che fa vedere come preparare i piatti per essere fotografati… io ve lo consiglio, per un primo approccio come si deve. E come dici tu Sigrid, il bello è che Alessandro cerca anche all’inizio di dare le basi sulla fotografia in generale. Insomma io ora mi sto sbizzarrendo sa in cucina sia con l’obiettivo!

  • http://lamoniasworld.blogspot.com/ monia

    Ciao Sigrid,
    ho provato questa fantastica ricetta e ha fatto impazzire tutti.

    L’ho anche provata con le albicocche e ti dirò che non è affatto male!

    Un bacio e complimenti per tutto

  • Elisa

    Fatta ieri sera e sottoposta al test dei colleghi di ufficio! Fenomenale! :-)

  • Sara

    @Sonia: si infatti, tutto perfetto…ma alte così…cmq per me le seconde volte son sempre mezzi disastri…dunque ne farò una seconda teglia per gettarla…giuro va sempre a finire così…e dalla terza in poi via con il godimento…

  • http://unsaccodipatate.blogspot.com Elena+2

    Oggi, dopo aver portato la bimba all’asilo in bici, andando in ufficio, mi sono fermata alle bancherelle della verdura di Piazza Ponterosso (Trieste), e ho comprato un pò di ciliege…
    Non ho più scuse, devo fare assolutamente questa ricetta!
    Buona giornata!

  • http://pampel-muse.blogspot.com/ lea

    io adoro le ciliegie e le fragole e le pesche e le albicocche adoro l’estate così ricco di frutta da mangiare, per preparare le marmellate e fare queste bellissime torte..

  • http://www.valentinaverna.com vale’n’tina

    Le ho fatte ieri per regalarle ad un’ amica, sms della la mia amica stamattina: ” Quando mia sorella ha assaggiato un cherry blondy ha perso la parola ed ha goduto!”.

  • http://alessandrazecchini.blogspot.com/ Alessandra

    :-) certo che a vedere quella scodella mi e’ venuta una voglia, ma qui in Nuova Zelanda e’ inverno accidenti!

    Mangiane una manciata anche per me :-)

    Ciao
    A.

  • http://zenzeroecaffe.blogspot.com/ Ila

    Ahhhh…fantastihe le ciliegie! Bella questa torta, come sempre! :)

  • Lara

    Una ricetta strepitosa, grazie mille Sigrid! Ho scoperto il blog da poco e lo trovo una vera delizia! Colgo l’occasione per dire a chi fosse interessato che la ricetta è tranquillamente convertibile in versione senza glutine, senza variare le dosi ma solo cambiando farina… Testato e divorato!!!!!

  • http://www.officinadellagastronomia.it Martina

    …mi toccherà provare pure queste…
    Sigrid come sempre un post bellissimo con foto meravigliose: CHAPEAU!

    bisou
    marti xx

  • Fanny

    Ok fatte anch’io per la Cresima di mia figlia ieri. Ho usato le ciliegie gialle, così sono ancora più “bionde”! Perfette e piaciute a tutti (e non troppo dolci, pensavo lo fossero di più. Grazie grazie :)))

  • michi

    fatte: perfettissime, queste biondine! io – un po’ scettica del cioccolato bianco – mi son ricreduta: non son troppo dolci. un altro successone firmato cavoletto…

  • http://www.sugarandink.net Lucia

    Anni fa coglievo le ciliegie direttamente dall’albero. O almeno, ero minuscola, quindi aiutavo mio padre. Poi, un giorno, ne ho aperta una e dentro ci ho trovato un vermicello bianco.
    Il mattino dopo, il ripiano della cucina brulicava di vermicelli usciti dai dolci frutti. Per anni non sono riuscita più a mangiarne. Ora mi sto riconciliando con la loro dolcezza. Le mangio e basta. Non vedo l’ora di provare la ricetta, anche se per farlo sarò costretta ad affrontare la paura e aprirle ;-)

  • sere

    le blondies hanno fatto impazzire tutti :) ottima ricetta, facile ma di grande effetto. ciao ciao!

  • Hamon & Nyade

    Ciao Sigrid!
    Abbiamo appena fatto la torta , usando però del cioccolato fondente nero. Risultato: BUONISSIMA e non eccessivamente dolce. Ti consiglio di provarla anche così!

    Un salutone e complimenti per il blog!

    H&N

  • ChiccaDErrico

    fatta!!! eccezionale, grazie…..è piaciuta davvero a tutti :-) ma soprattutto a me!

  • sonia canadese

    @Sara penso che sia bellissima anche ALTA ALTA ALTA…L’importante che sia BUONA BUONA BUONAAAAAA!
    Comunque riprovaci! la seconda volta viene sempre meglio…e non solo la torta ;-DDD

  • Sara

    …la ricetta perfetta, se seguita passo passo e con queste dosi l’impasto è speciale…ma perchè mi è venuto ALTO ALTO ALTO ALTISSIMO…

    …direi delizioso, le mandorle ci stanno da dio, le ciliegie rimangono morbide e cotte, a me non si son candidate(!), ma avrei dovuto metterne di più…è che più mandavo giù nell’impasto le nuove più mi tornavano su quelle già messe…

    …ma perchè ALTA a me, uff…

  • donatella

    Cia Sigrid, complimenti per la ricetta! tutto ciò che contiene ciliege è sempre buono! sinceramente non le avevo mai accostate al cioccolato bianco, ma devo dire che mi stuzzica l’appetito!
    complimenti anche per le foto.. perfette e appetitose come sempre!

    ps: tempo fa ti ho scritto una mail.. non so se l’hai cestinata perché non conoscevi il mittente o non hai risposto perché non ti andava..

  • Alessia

    E’ goduriosissima!! Non ho resistito…un quadrotto tiepido… di notte… Slurp!!
    Grazie Sigrid :0)

  • sonia canadese

    @Sigrid questa torta é la fine del mondo!!! Al mio paese i brownies sono una tradizione, ma in questo periodo dell’anno non c’é paragone….domani sono costretta di rifarla Grazie!!!! Sonia canadese ;-DDD

  • LaraTZ

    @Sigrid, missione compiuta! Ho fatto la versione “brownie” con ciocco fondente: DELICIEUX!!!
    :-)
    A+

  • http://matthewthecat.blogspot.com/ Matthew The Cat

    Che ricetta deliziosa!!
    La prima frutta buona..io mangio cruda tutta quella che posso e ne lascio sempre un po’ da cuocere.
    Blondies alla ciliegia, gnam!!Mannaggia alla dieta ¬_¬
    E’ bello leggerti più spesso..
    un abbraccio

  • http://lefrancbuveur.blogspot.com Enrico-lefrancbuveur

    eh, le cerase…

  • laura

    mmmmmhhhhh…! appena assaggiato un pezzetto ancora tiepido… una goduria! e credevo fosse più dolce, magari troppo. invece mi sembra equilibrato dall’acidulo delle ciliege. fra un po’, per confermare, procedo all’assaggio anche freddo ;)
    GRAZIE! Laura

  • Fanny

    Ho appena raccolto un mucchio, ma proprio un mucchio!, di ciliegie gialle. Che dite possono andare lo stesso? L’aspetto non è lo stesso ma il sapore è meraviglioso.

  • Stella

    Sigrid, anche io sono alle prese con le ricette ciliegiose, ma ho un problema: ho provato più volte a fare la torta di Annalisa, ma le ciliegie affondano ogni volta nell’impasto durante la cottura, quindi non le trovo in superficie belle grinzose e morbide, ma sul fondo, vagamente candite.
    Che faccio?
    Grazie, un abbraccio a te e carezza a Lena.

  • http://lazuccamezzapiena.com Daria

    @Sigrid, sisi, lo penso anche io che la soluzione dietetica per questo tipo di dolci irresistibili ma pesantucci non sia non farli ma sia invece taglarli in pezzi microscopici e condividerli, ci vorrebbe il bottone condividi anche sui dolci, uno li prepara, li inforna, li lascia raffreddare e poi clicca su “condividi”!!
    Per quando riguarda il corso di kitchen gli insegnanti sono Alessandro Guerani e Barbara Torresan (di Chez Babs)
    http://www.kitchenweb.it/pagine/pagina.aspx?ID=Corsi001&L=IT
    certo il corso non è economicissimo però le foto…
    http://www.barbaratorresanstyling.com/

    Io invece sto affrontando il problema da un altro punto di vista, diciamo alla radice, e mi sto dando ai corsi di cucina :))), da quando sono a Milano non resisto, finirà che farò il giro di tutte le scuole di cucina!!

  • Simona

    TUTTE, dico TUTTE le ricette che ho provato dal blog sono venute alle PERFEZIONE!!!
    Sei una grande!!
    E siccome ti ho scoperta solo a Natale quando mi hanno regalato il tuo libro ho studiato e studiato e ho finito tutto il tuo blog, da marzo 2005. sono laureata in CAVOLETTO! :-) Buon ponte a tutti/e

  • http://www.applepro.it Francesco d’Elia

    Una piccola e delicata sciccheria per concludere un gaio pranzo in una sera d’estate.. Grazie Sigrid..:-))

  • http://ilgattogoloso.blogspot.com il gatto goloso

    Che delizia!!! Anche io adoro questo periodo dell’anno per tutti questi sapori, colori e freschezza :)

    Ma dai, ci sarai anche tu a Gente del Fud :) Troppo contenta di rivederti io…!!! A presto quindi!

  • http://amarantomelograno.blogspot.com/ agnese

    @ monica e roberta: Leggendo i commenti ho notato il vostro interesse per la fotografia di food. Scusate se mi inserisco nel discorso ma il caso vuole che io abbia appena inserito una nuova iniziativa nel mio blog, qualcosa che vorrebbe trasformarlo in un posto nel quale scambiarsi commenti e consigli sulla fotografia di food. L’idea mi è venuta anche perchè, come avete detto voi, c’è veramente poco online a riguardo. Sigrid ha ragione nel dire che è inutile seguire corsi appositi, lo penso anch’io perchè prima bisogna iniziare dalle regole generali e poi nel caso si va di gusto, piccoli accorgimenti e consigli. Per questo magari può essere più utile un posto infirmale e gratuito, come appunto un blog, nel quale chiedere e rispondere. Se volete quindi passate pure dal mio blog, leggete e ditemi che ne pensate!

  • http://chez-munita.blogspot.com/ chez munita-valentina

    @lamelannurca

    niente prova costume, si magna!!!!

    @sigrid

    ottima ide aper smaltire le ciliegie, ivece che ingurgitarne 18 tutte insieme (pechè sono ingorda di ciliegie) e poi sputare gli ossicini!!!

  • http://lamelannurca.wordpress.com/ lamelannurca

    Ma che bontà! Certo, è un attentato alla prova costume, ma come si fa a rinunciare?

  • http://marasukiyo-e.blogspot.com/ mara

    scusate non centra niente con le ciliegie, ma a proposito di borse e stoffe sono capitata per caso in questo sito e non potevo non condividerlo, ci sono delle cose bellissime!
    http://cloud9fabrics.com/cutoutandkeep.html
    mi pare di capire che però non vendano direttamente, ma ci sono diversi link a vari negozi online.. io quella rossa con le rondini devo assolutamente averla…

    @ Sigrid: domenica parto per Kyoto, mi ero già letta tutti i tuoi post lo scorso anno per preparare la mia prima visita… sono rompi se chiedo se ti viene in mente qualche posticino o negozietto di cui magari non avevi ancora parlato? sì sono rompi ma ci provo lo stesso!
    : )
    (del resto nella mia mente ormai ti immagino tipo la dea kalì con un braccio reggi la piccola, con l’altro inforni, con il terzo tieni la canon e con l’ultimo batti sul pc..)

  • http://chatapoche.com marinella

    Sono bellissime! Davvero. La miglior preparazione degli ultimi tempi. Solo vederle…. Domani le copio immediatamente!

  • http://unmisurinodolio.blogspot.com/ Ale

    Mannaccia, io ho un albero di ciliegio, ma anche quest’anno le ciliege le ha mangiate il tordo che mi abita in giardino! ma questa ricetta merita davvero.
    grazie Sigrid
    Ale
    PS. ho dato un’occhiata al corso di Vignali al Gambero rosso e mi sembra interessante.

  • http://www.dolcemporiofirenze.blogspot.com Gaia

    Sigrid, è stupenda!!!!

  • http://breakfastatlizzy.blogspot.com/ Lizzy

    sono tornata da poco da un breve viaggetto e ho il frigo vuotissimo!! non ho nessun tipo di frutta (o meglio, ho due mele tristissime e anche un pò ammaccate) … non vedo l’ora di andare al farmer market e fare rifornimento … anche in previsione di produzione di torte alla frutta come questa, stupenda!

    …. ma dove trovo info sul raduno di Gente del Fud?? mi piacerebbe tanto esserci! :)

  • Chiara Pelussje

    È sempre un piacere leggere i tuoi post, non commento molto spesso ma ti seguo sempre…
    Questa ricetta cade davvero a fagiolo, perchè si da il caso che in questi giorni sia a casa dei miei genitori, dove (nel loro splendido giardino) ci sono 4 ciliegi che quest’anno sono carichissimi di frutti…
    Proveró a fare questi buonissimi dolcetti oggi pomeriggio, saranno di sicuro molto apprezzati… :)

  • Filippo V

    @ Sigrid
    Un bacione e un abbraccio
    ciaooo
    PS. rispondi al cel please :-P

    @ Tutti
    un saluti veloce veloce ciaoooooo vecchi e nuovi amici
    Fil

  • http://audreycouture.blogspot.com/ ilaria

    nel mio forno sta cuocendo la tua “torta streusel con le fragole” sostituite con i lamponi perchè ne ho da vendere! ogni volta che leggo le tue ricette le testo e ne sono entusiasta!!! non parliamo poi del libro “regali golosi”, me lo mangio con gli occhi! per fortuna non ho problemi di peso!!!! anche a questa delizia non so proprio resistere….
    ilaria

  • monica

    Grazie Sigrid per le info. In effetti non è il mio campo, io mi occupo di nutrizione ma ho raccolto le info da persone che hanno fatto questo tipo di corso e le ho postate.
    P.S. a me piacciono di più le tue foto.

  • http://www.burroealici.net Giovanna

    i blondies credo siano troppo dolci per i miei gusti… il cioccolato bianco non mi piace molto ma probabilmente con dei frutti rossi si stempera un po’… ci devo provare e abbandonare i miei pregiudizi sulla cioccolata bianca. Complimenti comunque, sempre ricette impeccabili!

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @monica & roberta: se posso però darvi un consiglio, è quello di informarvi bene, prima di investire quattrini in corsi confezionati ad hoc, su chi tiene i corsi in questione. Magari è una svista mia ma sulla pagina di kitchen non era nemmeno menzionato chi insegnasse a quella giornata fotografica, al corso del Gambero Rosso invece insegna Francesco Vignali, collaboratore storico del Gambero, molto bravo sui viaggi, che lato food fa vedere nel suo portfolio (?!) cose tipo questa:
    http://www.francescovignali.it/gallery/food/images/0084.jpg
    (buahaha.. oh, scusate :D – insomma, come dire, lascio alla capacità critica di ciascuno ecc… :-)
    In ogni caso, cercate semmai di prendere insegnamenti da chi ha uno stile che vi piace o vi è affine o, meglio ancora, frequentate un corso di fotografia non food, perché l’importante e ciò che semmai dovete imparare è la technica, è quella di base sempre quella è, allo stile poi ci dovete arrivare più o meno da soli, scoprendo man mano cosa vi piace e cosa non vi piace, cosa volete fare e come usare la technica per ottenerlo… :-)

    @berry: non moltissimo, due giorni circa, in frigo (per via delle ciliegie ovviamente, che rimangono umide)

    @laratz: mah, guarda, non ti posso dare garanzie, non ho provato, ma non vedo perché non provare con il cioccolato nero. Che intanto le ciliegie ci stanno bene, anzi, col fondente la torta sarebbe anche meno zuccherosa… :-) Se provi ci fai sapere?? :-)

  • berry

    :O quanto si conservano?

  • http://foodynotes.wordpress.com Teresa

    Ciao Sigrid,ricetta meravigliosa come sempre..:)

  • Monica

    Ancora per Roberta: kitchen organizza una giornata di food fotografia. Ecco il link: http://www.kitchenweb.it/pagine/pagina.aspx?ID=corso_fotogr001&

  • Monica

    Ciao Sigrid sei bravissima. Volevo rispondere a Roberta: a Roma il Gambero Rosso organizza un corso per fotografi food.

  • Robystella

    Intrigante davvero, sto vivendo un momento in cui sinceramente non faccio caso a quanto calorica sia una torta purchè sappia donare oltre al gusto anche emozioni e sensazioni uniche… la torta di Annalisa ha fatto questo effetto in ch l’ha assaggiata e questa secondo me potrebbe fare lo stesso.
    proverò!

    io parlando di frutta cotta non posso non fare la ola alle marmellate… che ti fanno sentire il gusto della frutta anche d’inverno!! la adoro.
    buna cucina a tutte/i
    Robystella

  • Alemu

    a me hanno fatto immediatamente venire in mente i financiers! e comunque, ma sai che stavo pensando la stessa cosa sulla frutta di questo periodo? sabato, mentre mi gustavo una fragola dell’orto strappandola all’avvento delle formiche (matura al punto giusto) e mentre raccoglievo le ciliegie dall’albero, eredità del nonno contadino.. ora ho anch’io una terrina di ciliegie.. ma me le mangio “nature” ;)

  • alessia

    mmmm….interessante….proverò quanto prima! :-P

  • leli

    Proprio stamattina ho fatto la torta di ciliegie di Annalisa…la amo…deliziosa!Ora non resta che provare anche questa!! :))

  • LaraTZ

    @Sigrid, e se provassi con la ciocco nera? La bianca nn mi piace proprio… Credi che sarebbe troppo contrasto?
    Merci
    A+ Lara

  • monica

    certo, certo, viva le cigliege con la gl mi raccomado altrimenti non sono buone.

  • leti

    Ciao Sigrid!
    wow, questa torta è assolutamente da provare! è uno di quei dolci “poco kalorici” che io adoro! :)

    Per di più ho un bel albero di cigliege nel giardino dei miei gentiori… :) Infatti domenica mio padre me ne avrà dato almeno due kili! :)
    Senza parlare dell’insalata e altri ortaggi…
    mi rendo conto che avere l’orto e gli alberi di frutta è una gran fortuna!
    ha tutto un’altro sapore!

    Quindi se ti vengono in mente altre ricette cigliegiose… fai pure!! eh eh

  • http://casalingheimprovvisate.blogspot.com Giusy (aka Pinedda)@casalingheimprovvisate

    Gnammyyyy! =)
    Sembrano delizioso…ma io, alle ciliege al naturale, proprio non resisto…sarà che me le regala la mia amica che ne ha un alberone fuori dalla finestra…te ne porto un pò Sigrid? :)
    come sta la piccola Lena?
    Un abbraccio

  • http://artfoodandothergaythings.wordpress.com/ Gianluca

    Cara Sigrid,
    se sei riuscita a far mangiare frutta fresca, anche se sotto forma di Pavlova, a ME, che sono appassionato di formaggi e parmigiane, beh… significa che il mix ricettagustosa-fotoinvitante è assolutamente vincente. Quindi proveremo anche i blodies. :)
    Piuttosto, per gli appassionati di food photography… perché non fai tu un corso (ma anche una giornata-seminario, un incontro, che so…)? Credo che vedere come si coniugano, a livello professionale, food e photo, sarebbe per tutti una esperienza molto positiva e assolutamente affascinante.
    :) cmq, grazie per i blondies, da provare su-bi-to! G.

  • http://www.nerodiseppiablog.wordpress.com Doriana

    Non ci credo, simpaticissimi questi “blondies”! All’inizio non avevo capito… :) Comunque, come posso darti torto, la frutta fresca al naturale, quando è buona e dolce, non viene proprio in mente di cucinarla. Però magari questi dolcetti peccaminosi potrei provarli ;)

  • http://glu-fri.blogspot.com/ Glu.fri

    Io qui a testa in giú sono un po’ confusa dato che il caldo da probabile effetto serra mi fa trovare uno stranissimo mix improbabile di frutta fragole con arance, qualche sparuta ciliegia e non so perché una gran quantitá di mango…Che dici i blondie con mango come ti suonano ?…..magari ci provo.
    Quello che devo provare sono i lemonies, ossia brownis bianchi al limone….Un abbraccio da quaggiú (anche alla piccola)

  • http://www.terredagustare.com aminto

    mmmm….che buone le ciliegine intinte in una salsa di cioccolato Amedei. Chuao, che ne dite?

  • http://amarantomelograno.blogspot.com/ agnese

    Anch’io mi ritrovo sempre con più frutta di quella che riesco a consumare al naturale in questo periodo, e le ciliege del mercato di s. teodoro le ho ben adocchiate anch’io! sono stupende! io però mi sono ritrovata con un surplus di fragole e le ho trasformate in un sufflè da offrire a degli amici. la frutta fresca è meravigliosa da mangiare così però devo dire che se si ha la forza d’animo di non finirla tutta e utilizzarla per delle ricette escono fuori delle cose deliziose!

  • http://momsinthecity.wordpress.com angela@momsinthecity

    che meraviglia!!!! proprio poco fa mi hanno anticipato che riceverò kili di ciliegie direttamente dall’albero in giardino del mio grande capo…. so già come cucinarle!

  • nina

    Bellissima torta, posso provare con il cioccolato nero o è vietato? Certo non sarebbero più biondine!
    Il ciliegio è nel giardino di un’amica generosa …
    Grazie per la ricetta della fine del tempo di mezzo, speriamo che la gioia di ieri pomeriggio duri a lungo; il tempo di mezzo non vale solo per la frutta. Baci a tutte e due.

  • http://www.solimago.it Anto

    Sono alla ricerca di una ricetta di strudel di ciliegie con pasta fillo, tu Sigrid ne sai niente?

  • mo

    nel giorno del mio compleanno non potevi farmi un regalo migliore!!! …adoro le ciliegie.

  • lunadeiboschi

    Quando ero bambina, c’era un ciliegio enorme in cortile, dove abitavo con i miei… Una pianta bellissima, aveva almeno sessant’anni, e produceva dei duroni fantastici, che diventavano quasi neri una volta maturi… Che mangiate! Quando l’albero è stato abbattuto, è stato come perdere un amico :(
    Le ciliegie sono una delle poche cose di cui ho fatto indigestione :-)P In verità le uso poco in cucina, ma è sempre il momento giusto per cominciare :) E anch’io sono d’accordo col fatto che l’arrivo della frutta estiva scalda il cuore: affondare i denti in un’albicocca o gustare ciliegie a manciate, sono piaceri che qui possiamo concederci, ancora a prezzi contenuti, se si sa cercare…W la frutta! E grazie per il bellissimo post, le foto mettono appetito ^^

  • http://paprikapaprika.blogspot.com/ Paprika&Paprika

    Sei sempre più dolce!!
    Giusto mi chiedevo cosa si può fare con le ciliegie che non siano i clafoutis o le solite cherry tarts!
    Mi piace quest’abbinamento con il cioccolato bianco!( che siano ceche o no..;-)
    Ciao!

  • http://www.laromadelcaffe.com valentina brida

    Mamma come adoro le ciliegie…. un’ottima idea metterle in questa tortina meravigliosa…. :)

  • Sara77

    …qualcuno mi sa dare info/link su “Gente del Fud”?? scusate l’ignoranza…sono una novellina!!!

  • http://conigliogiallo.blogspot.com/ Cristallina

    capita a fagiolo! a casa ho un cesto enorme di ciliege (di campagna e molto buone) e stavo giusto cercando ricette..

  • http://cuisineoblige.blogspot.com Titti@CuisineOblige

    Non sai che gioia sia per me vedere i bachetti del mercato strabordanti di frutta! Specialmente di ciliegie! Anche perchè ormai sono diventata una sgranocchiatrice professionale di ciliege :D !
    Questo cherry blondie mi fa impazzire: le ciliegie lo fanno sembrare “leggero”, anche se in effetti non lo è! Baci grandissimi, Titti

  • http://arabafeliceincucina.blogspot.com arabafelice

    Il mio problema e’ un altro, la frutta qui in Arabia arriva ma a prezzi spaventosi, per cui in genere la mangiamo cosi’ com’e’.
    Ma questi sono troppo belli per non rifarli ;-)

  • http://www.lullablog.it lullaby

    le ciliegie sono passate qua… e ora ho un mare di amarene.
    e se provassi con quelle?
    Dici che può venir fuori qualcosa di mangiabile? :-D

  • http://lerocherhotel.wordpress.com Le Rocher

    Una vera tentazione questi blondies….non sarà facile fermarsi dopo il primo pezzetto!
    Stupenda la fotografia delle ciliegie nella scodella!

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @sonia: aspetta un secondo, mi stai dicendo che la ricetta questa qui è uguale a quella tradizionale ceca???! con il cioccolato bianco dentro? ma sul serio??? ps. però certo che la cucina tradizionale ceca mi pare decisamente intrigante, quasi quasi che m’informo… :-))

  • DanielaM

    Ciao Sigrid, questo lo stavo aspettando!! :-)
    Il mio problema, con la frutta, e’ simile al tuo ma finisce al contrario, ossia: pur avendo, in alcuni momenti, grandi quantita’ di frutta, a casa siamo talmente golosi che non riesco mai a cucinarci nullaaaa! E invece vorrei, vorrei!
    Quest’anno, per miracolo, sono riuscita a fare il crumble di fragole (e rabarbaro), ma son 2 anni che cerco di fare le fragole essiccate e invece ce le sbafiamo tutte fresche fresche con yogurt o panna o al naturale.
    Al momento siamo sui 5 Kg di fragole a settimana :-9
    Una parziale scusante e’ che, come dici anche tu, in questo momento dell’anno non c’e’ tanta frutta fresca disponibile, e quest’anno, poi, per via della grandine abbiamo anche i gelsi piu’ che dimezzati.
    Poi queste che prendo sono davvero buone, appena raccolte, dolcissime, non si resiste proprio a non papparsele cosi’ tal quali!
    Ora vediamo se riesco a mettere da parte 500 g di ciliegie per questo dolcetto qui, ma ci credo poco!!
    Magari posso provare con le fragole???
    ;-)

  • http://studioagnusblog.com Luca

    Ciao, le ciliegie sembrano pezzi di colore rosso e le sue sfumature…stupendo!!!

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @roberta: l’obiettivo è questo
    http://www.canon.it/For_Home/Product_Finder/Cameras/EF_Lenses/Tilt_and_Shift/TS-E_90mm_f2.8/
    ma sinceramente non lo metterei fra i primi acquisti da fare, anche perché questo qui senza cavalletto non esiste e immagino che i primi investimenti debbano essere un po’ più versatili giusto? :-) In ogni caso, di corsi non so nulla ma se avete delle domande provo volentieri a risponderci (se riesco :-)

    @verdecardamomo: eggià! :-) ho visto la lista dei blog stamattina, è stupendo, un megaraduno, non vedo l’ora di conoscervi tutti! :-)

    @silvia&marcella: noooo, davveeeero??!! OMG! – ps. baci tanti!! ;-))

    ps. e quanta invidia per chi i ciliegi li ha nel proprio giardino… ;-)

  • Sonia

    …brava, davvero stupenda questa ricetta! La torta poi é buonissima. La mangio da quando ero piccola… Nella mia famiglia questa ricetta viene tramandata di generazione in generazione, la faceva giá la mia bisnonna seguendo l’antica ricetta di Marie Janků-Sandtnerová, che era fondatrice della Cucina Tradizionale Ceca nel 1926. La torta l’ho fatta qualche giorno fa con l’aggiunta di mezzo cucchiaino di cannella. Comunque complimenti per il tuo blog, é sempre un piacere leggerlo!

  • SaraG1981

    Da consumare con moderazione?Se è in vista della prova costume ok, ma come si fa a resistere? Io pure ieri ho fatto una specie di pound cake e ci ho schiaffato in mezzo le ciliege…che bontà!Non vedo l’ora di fare anche questo!!

  • http://www.bismama.com bismama

    Ma queste son robe da estasi!

  • Roberta

    Ciao Sigrid, seguo il tuo blog da un paio di anni ma è la prima volta che ti scrivo. Sono davvero affascinata dalle tue foto e ho acquistato anche due tuoi libri (il libro del Cavolo e Regali Golosi) solo per guardarle senza collegarmi al web :-) So che non puoi svelare i trucchi del mestiere (di fotografa) ma saresti così generosa da elargirci qualche consiglio? Purtroppo sul web non esistono tante informazioni sulla Food Photography e di corsi neppure l’ombra…Se almeno potessi sapere che obiettivo hai usato per fare le foto del Cherry Blodies te ne sarei molto ma molto grata (ora brancolo nel buio e i tentativi fatti sono migliaia, puoi aiutarmi a vedere almeno un pò di luce? :-)) Grazie mille e ancora complimenti. PS: se conosci qualcuno a Milano che organizza qualche corso io ci vado di sicuro!

  • http://www.lasignoradeibiscotti.blogspot.com franci a vale

    Carina la tortina alle ciliegie!! io ne mangerei tonnellate di ciliegie…..le sto facendo ormai in tutti i modi, non ho più vasi!!! e allora questo dolcino lo provo. Un abbraccio, Franci

  • http://www.grigiotortora.it grigiotortora

    ho iniziato a leggere il tuo post e, sorpresa, non avevo mai riflettuto sulla stagionalità della frutta, diversamente da quella sulle verdure che cerco di seguire diligentemente, perchè la frutta non mi piace granchè, a parte ciliege e cocomero, la cui stagionalità è abbastanza intuitiva! quindi anche oggi un ottimo spunto di riflessione!

  • Laura

    Ricetta perfetta per me che oggi compio gli anni a manco a dirlo sono bionda :-))))
    Grazie!

  • Fanny

    Che meraviglia! Ho tantissime ciligie e oggi le utilizzo sicuramente per questa ricettina, anche se non amo molto il cioccolato bianco …
    D’accordissimo sulla penuria di frutta nella stagione di mezzo, sono sopravvissuta a mele un pò raggrinzite e kiwi ormai passati, e dire che abito sulle colline Romagnole, terra piena di frutta e mercatini contadini dove si trova ogni bendidio e dove passeggiando per le colline si possono anche mangiare le ciligie direttamente dall’albero.

  • http://ammodomio.blogspot.com ornella

    Ho un cestone pieno di ciliegie e stamattina ho fatto colazione con una bella macedonia di frutta estiva!!!! :D
    Stavo proprio per mettere un po’ di ciliege in barattolo per farle sciroppate… ma quasi quasi provo pure la tua ricetta… GRAZIE!!!

  • http://andantecongusto.blogspot.com Patty

    Una ricetta gloriosa, traducendo dall’americano, per la ricchezza degli ingredienti ed immagino il sapore fantastico. Non ho ancora avuto la fortuna di mangiare ciliegie decenti e credo che avrò sempre difficoltà dopo il ricordo di meravigliose ciliegie provenzali mangiate un paio d’anni fa direttamente dalla pianta. Sono d’accordo con te che la frutta di stagione andrebbe mangiata fresca, ma io adoro la frutta in diversi preparati e sono in lotta continua con mio marito che invece la detesta. Che si deve fa pe’ campa! Un abbraccio, Pat

  • emily

    ..e tu pensa che torno da un week end in Toscana (la stupenda Val d’Orcia) e c’era una distesa di alberi di ciliegie che mi sono dilettata a cogliere ed assoporare…niente a confronto con quelle artificiali comprate al supermercato che nn sanno di nulla..
    Proverò senz’altro i tuoi dolcetti con i chili di ciliegie che ho comprato dal contadino..:)

  • http://ilpomodorosso.blogspot.com/ Cleareilpomodoro

    eh si è inevitabile dover cucinare la frutta e la verdura a volte. Io cerco di mangiarla fresca e cruda ma quando si ha un orto che nn conosce mezze misure si deve o congelare o cucinare..anche perchè sia la frutta sia la verdura tendono a produrre lieviti man mano che passano i giorni..
    Un pezzettino di questi blondies (che mi son tanto simpatici già dal nome e che preferisco ora che fa caldo ai fratellini neri) è perfetto la mattina..ma mi sa tanto che van bene anche accompagnati al tea pomeridiano!!

  • http://www.allaroundfood.blogspot.com Silvia e Marcella

    Assolutamente d’accordo, la stagione di mezzo è desolante.
    Peccato che qui la stagione di mezzo duri circa quanto la stagione “piena” in Italia, per poi ritornare a mele e pere come se nulla fosse.
    Meno male che il count-down per il ritorno è iniziato!
    Un bacio grande a te e alla piccolina:-)
    ps: latitudini che vai idee diverse sulla pesantezza dei dolci: il nostro landlord tra un brownie e l’altro mette pure la double cream! E poi fa una piccola pila come per i pancakes.. Io lo guardo sempre allibita!

  • http://profumodimamma.blogspot.com gaia

    ohiohiohiii
    che splendore..
    qui ci sono ciliegie, mandorle e pure cioccolato…!
    ecchi se ne frega della prova costume!!
    ;-)

  • http://foooodtherapy.blogspot.com/ Your Noise

    Yammy. Ho passato una settimana a “vivere” di ciliegie, nel vero senso della parola, grazie al mastodontico ciliegio che abbiamo in giardino. Ho provato la torta di Annalisa, davvero incantevole. Ora questi blondies mi sembrano altrettanto fantastici… vado a vedere se c’è ancora qualche ciliegia sull’albero, dai ;)

  • http://www.peperoniepatate.com Tery

    Come mi ruberei dallo schermo uno di quei quadretti!!!
    La mia produzione di torte di frutta (o gelati alla frutta) è già iniziata, sono troppo buone in questo periodo!
    Bellissima questa blondie!

  • Sara77

    IO ADORO LE CILIEGIE!!! Ho una piccola voglia di ciliegia in testa!!! ;) e non solo in senso figurato! Certo, è troppo difficile non mangiarle “nature” e cucinarle…ogni anno mi riprometto di provare una ricettina con le ciliegie e puntualmente non ci riesco!
    Dirò alla mia dolce metà di nascondere i 500 gr di questa simpatica ricetta e sotto la sua supervisione mi cimenterò!!!
    buona giornata vitaminica e colorata!!! :)

  • Laetitia

    ….lo devo fare questo dolce, sa di buono e di sole! Ma sbaglio o le ciliege sono sistemate a scacchiera? Sigrid non le hai scaravoltate dentro?
    le hai sistemate una ad una? troppo brava!!!

    Letizia

  • http://lericettedellamorevero.blogspot.com/ le ricette dell’Amore Vero

    anch’io amo molto la frutta di stagione! di questa stagione! ora cominciano a vedersi i primi frutti ben fatti, non all’inizio, che sapevano solo d’acqua fresca…
    questa ricetta me la segno proprio! dev’essere una goduria per il palato! agnamme! :-D

  • http://devousamoi-dominique.blogspot.com/ Dominique (De vous à moi…)

    Cela me semble parfait pour les petits creux de l’après-midi!Merci pour la recette… Bises!

  • http://www.food4thought-blog.blogspot.com alex carracher

    Curioso, questa riflessione sul cucinare o meno frutta e verdura la stavo facendo proprio ieri, a prop le fragole: le amo, le adoro, ma per me non c’è modo migliore di consumarle che ‘al vivo’. Ma ti do ragione, lo stesso principio si applica più o meno a tutte le verdure e la frutta, particolarmente forse in questa stagione, quando il nostro organismo urla la voglia di vitamine e freschezza. Un bel problema se uno per lavoro o per hobby scrive di ricette…
    Però mi consolo, so che a breve il mio giardino comincerà a produrre frutti in una quantità tale che non mi resterà che trovare nuovi modi di cucinarli e/o conservarli, oppure pregare gli amici di accettare l’ennesimo cestino di albicocche, di zucchini o quant’altro!

  • http://verdecardamomo.blogspot.com/ verdecardamomo

    Sigrid, hai ragione finalmente è tornata la frutta….il periodo di mezzo è veramente desolante!!!!bella questa ricetta …
    p.s.ho letto che verrai a “Gente del Fud”!!Finalmente avrò il piacere di conoscerti…buona giornata Claudia

  • http://www.cucinailoveyou.com Serena

    io amo questa stagione, proprio per la frutta e la verdura che c’è!
    Le ciliegie sono un toccasana, per te e per Lena, mangiane in quantità! Vedrai l’anno prossimo come sarà bello preparare per lei questo dolce, magari senza le scaglie di mandorla! :D e tantissime altre cose!
    Un abbraccio

  • IlariaV.

    Ciao Sigrid,
    sempre bello leggerti.
    Mi piace questo ritmo settimanale.
    Tempo per Lena, tempo per te.
    Un abbraccio

  • Lorenza

    stupenda questa ricetta…una ventata di estate!
    grazie Sigrid!
    un bacio